Velaspiego


Un itinerario di quattro giorni tra apprendimento e scoperta. Si viene per imparare, andare a vela, fare vita di equipaggio e scoprire posti nuovi. Tre isole vulcaniche, tre sorelle sulfuree, colorate unite dal filo del nostro itinerario. Procida agghindata a festa, allegra e colorata, Ischia dalla natura generosa, Ventotene remota, lontana, con la pelle scolpita dal vento e il fascino di una donna di mare.


Ai soli soci Lega Lega Navale Italiana Sezione di Napoli è riservato uno sconto uno sconto del 15% sulla quota di adesione.

#leganavalenapoli #velaviaconme #ASD

Imbarco e Sbarco Napoli Imbarco: Napoli mercoledì 24 aprile (dalle 18.00) Sbarco: Napoli domenica 28 aprile (alle 17.00)

4 notti 4 giorni Quota individuale di partecipazione euro 350

Imbarcazione “Ondine” 12,30 mt. 3 cabine, 2 bagni Capobarca/Istruttore Chiara d’Acunto (Istruttore FIV Altura II Livello)

La quota di partecipazione comprende
• Capobarca/istruttore
• sistemazione in cabine doppie
• Lenzuola ( tranne nel caso dei week end di vela didattica)
• programma di navigazione
• tender (se necessario secondo periodo)
• fuoribordo
• pulizia finale

La quota non comprende
• viaggio fino al luogo d’imbarco
• eventuali transfer
• cambusa
• carburante (ore motore)
• eventuali costi rifornimento acqua a parte il primo
• eventuali porti (tranne quello di imbarco e sbarco)
• boe
• accessi ad aree marine protette
• e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

PROGRAMMA


Mercoledì Appuntamento in barca per conoscerci, fare un po’ di cambusa e un primo briefing di bordo. Entriamo già nel vivo dalla nostra attività.

Giovedì

Colazione, una scappata a comprare qualcosa che forse abbiamo dimenticato in cambusa e si parte. Come prima isola toccheremo Ischia, l’isola verde, a metà strada tra Napoli e Ventotene. Una rada per il pranzo e poi serata in Porto per visitare l’Isola anche da terra. Venerdì Ventotene! Sveglia presto (ma non all’alba) perché Venototene dista da Ischia circa tre ore. Secondo condimeteo, una bella veleggiata non ce la toglie nessuno! Dormiremo nel Porto Romano, antico e suggestivo porto scavato nel tufo. Non vi entreremo tardi: un po’ perché Ventotene merita una passeggiata da terra e un po’ perché non saremo i soli in porto ed è necessario arrivare con anticipo.

Sabato
Prua su Procida, la terza di queste bellissime sorelle, dove dormiremo.

Domenica
Pranzo in rada a Procida rientro ore 17:00 in porto a Napoli.

PROGRAMMA DIDATTICO
Pratica
• Come muoversi in barca, come abbigliarsi
• Sicurezza a bordo (dotazioni e comportamenti)
• Motore, impianti di bordo e i problemi più frequenti;
• La cambusa e lo stivaggio
• Corretto uso degli impianti di bordo e i problemi più frequenti;
• Conoscenza e utilizzo di base degli strumenti di bordo, ecoscandaglio, GPS, VHF
• Le manovre in porto e gli ancoraggi. Cosa fare, a cosa pensare, come prepararsi.
• Il salpancora, come usarlo correttamente
• Rudimenti di meteo. Dove si ascoltano i bollettini e come si leggono;
• Conduzione a vela.
• Nodi base

Teoria (chiacchierate in pozzetto la sera)
• Rudimenti di carta nautica, navigazione costiera e pilotaggio;
• Cosa sono e come si riconoscono mede cardinali, fari e fanali;
• Le precedenze in mare. Cosa fare e cosa no!

A CHI E’ RIVOLTO
Neofiti e non. Le attività didattiche verranno adeguate al livello dei partecipanti.

Abbigliamento
Vestirsi a cipolla secondo la stagione. Giacca a vento impermeabile (meglio se cerata completa di pantaloni), cappello, guanti da vela, scarpe antiscivolo con suola di gomma chiara, impermeabili se necessario. Portare il Sacco a pelo per la notte

INFO GENERALI.
Le cabine sono in condivisione, è il principio base dell’imbarco individuale. Cerchiamo di attribuirle secondo il genere, ma è richiesta elasticità in caso ciò non fosse possibile.
L’itinerario può subire variazioni in base a valutazioni formulate sulle condizioni meteo-marine del momento. Ma conoscendo i posti ci permettiamo di dire che qualsiasi cosa faremo vi piacerà un sacco, e che negli anni passati nemmeno la pioggia battente ci ha impedito di passare un wend memorabile.
Possono partecipare solo i Soci.
Per la tessera associativa è necessario certificato medico per la pratica di attività sportiva non agonistica

CASSA COMUNE
Tutte le spese correnti di bordo non incluse nella quota di partecipazione (la cambusa, le utenze quando siamo in porto, i costi di porti, ormeggi etc) verranno gestiti con cassa comune. Il capobarca/istruttore non partecipa alla casa comune ma va considerato nella stessa. In linea con lo spirito di equipaggio, il concetto di cassa comune verrà utilizzato anche in caso di eventuali danni o perdite alla barca o alle sue dotazioni non causate dal capobarca ma dagli ospiti.

Per info chiama:
Gianluca 329 079 7647
oppure
Chiara 347 366 80 81
oppure
Segreteria: 081 551 18 06

Oppure scrivi:
leganavaleitaliana.napoli@gmail.com


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi